Le più belle maglie della Premier: Parte prima

Tutti sappiamo che l’Inghilterra è un po’ la patria del buon costume, e perchè no, dell’eleganza. Sappiamo anche però che non molte sono le aziende di sportswear con base nel paese d’oltremanica. La più famosa, seppur ormai di proprietà dell’americana Nike, è la Umbro, senza ombra di dubbio la più amata dai cultori delle belle maglie da gioco.

Ma le divise da gioco delle squadre inglesi non sono prodotte tutte da Umbro, e le altre aziende devono comunque sforzarsi per tenere i loro standard qualitativi su un livello piuttosto alto, consono alle altrettanto alte aspettative di tifosi e dirigenze.

Quindi questa rubrica si propone, seppur con le relative cautele dovute alla discrezionalità dei gusti, di fornire una guida alle migliori maglie della Premier League.

Partiamo con una puntata sulle due squadre di Manchester, le prime due in classifica. Come detto in precedenza, gli amanti delle maglie da calcio tendono in media a preferire i prodotti Umbro, di qualità di solito molto alta. Lasciando passare la maglia home, molto classica ma con la grande trovata dell’inserimento delle onde sonore prodotte dal Blue Moon cantato dai tifosi nelle trame della maglia, ci concentriamo sulla seconda maglia, la Away:

La Umbro ha deciso di far giocare i Citizens con una maglia che ricordasse una delle divise più amate dai tifosi della squadra, quella con cui erano arrivati quattro titoli in due stagioni: la maglia a righe rosso-nere usata nel ’68/’69 e nel ’70/’71. Con quella maglia erano arrivati un Charity Shield, una FA Cup, una Coppa delle Coppe e una Coppa di Lega. La Umbro l’ha ripresa fedelmente, cambiando pochissimi particolari, come il simbolo aggiunto sulla destra della maglia e il cambiamento del logo della squadra che negli anni ha subito alcune variazioni oltre ovviamente allo sponsor Ethiad Arways. La maglia si presenta quindi con uno stile retrò, sebbene questa definizione sia rifiutata dalla Umbro stessa, ed è anche lo stesso stile che caratterizza le produzioni Umbro da qualche anno ormai, e che l’azienda usa anche per la Nazionale inglese. Una particolarità è data dal motivo delle maniche: le righe sono state sistemate in orizzontale in modo che quando un giocatore esulta o abbraccia un compagno dopo un gol, il motivo della maglia continui passando da una maglia all’altra. Altra particolarità è che le superfici occupate d Rosso e Nero sulla maglia sono identiche.

La terza maglia è una maglia molto semplice di colore grigio con inserti celesti, quello che l’anno scorso era il kit Away della squadra, secondo l’usanza consolidata delle squadre servite dalla Nike.

Passiamo all’altra squadra di Manchester, lo United. Anche qui, come per il City, essendo lo sponsor tecnico Nike, la terza maglia altro non è che la seconda dell’anno scorso, bianca con inserti rosso neri sulle spalle e pantaloncini neri. La prima maglia è invece molto classica, rossa con dettagli bianchi ed una sottile striscia nera all’interno del colletto.

Andiamo quindi ad analizzare anche in questo caso la seconda maglia, la Away: la maglia si presenta blu, interrotta ad intervalli regolari da strisce nere orizzontali. Ad un esame più attento si può notare che le stesse strisce nere in realtà sono composte da sottili righe nere e blu scure alternate. La maglia ricorda molto quella, Umbro, con cui l’Inter vinse la Coppa UEFA nel ’97/’98 in una finale tutta italiana contro la Lazio a Parigi. All’interno del colletto possiamo trovare la dicitura Manchester United, dietro al collo invece si trova il diavolo simbolo della squadra. Tutti i dettagli sono in bianco, pantaloncini neri così come i calzettoni, che hanno però un risvolto blu che riprende il colore principale della maglia.

Per oggi è tutto, ci vediamo per la prossima puntata della rubrica sperando che l’idea vi sia piaciuta.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...